Details

Dopo aver ignorato per anni che il muro messicano voluto dai Clinton, George Bush e Barak Obama ha ucciso oltre 5000 persone che tentavano di superarlo, ora, improvvisati “buonisti” soffiano sul fuoco delle manifestazioni.

(1783)

  • Mylan Key

    Il Messico e’ un grande stato e con grandi metropoli. E anche sulla miseria che si si specula e si fa’ affari e crimine. Le zone emarginate di uno stato non essendoci integrazione e giustizia di vita e di lavoto per una vita normale, campano di criminalita’, cosi’ detta. Oltre che al furto , c’e’ la via piu’ subdola quella dello spazzio di sostenze stupefacenti, chiamate cosi’ ma cosi’ non sono.
    Fatto sta’ che dal sud america l’ esportazione sopratutto di cocaina la droga di chi si crede e vuol credersi , trova nell’ economia degli emarginati, una fonte di entrate , di uso , e di contese di piazza o lotte fra bande e commercio.
    Questo porta pure all’ immigrazione, che se ha delle regole e leggi, ignoranza, miseria e poverta’, porta ad affrontare la clandestinita’ per fuggire da tutto .
    Pure MEssico e Usa potevano regolarizzare le entrate ed uscite , e fare insieme un muro o dogana o confine controllato. Ma non lo hanno fatto e se lo fanno lo fanno sopra il marcio loro e incompetenza di sempre .
    Gli Usa hanno speculato in questa situazione, approfittando delle masse di diseredati, per contivare lo stato di forza dell’ ordine, addestrando e aumentandole sul territorio. Fatto sta’, che i bisnes di armi e rifornimenti militari hanno fatto cassetta negli Usa. No solo, il braccio nascosto di chi ha milioni, controlla lo smercio di sostanza verso gli Stati Uniti e il Canada oltre che verso l’ Europa.
    E le maggiori Banche Americane, sono in messico e sul confine , per giostrare le entrate di milioni al giorno per gli stupefacenti.
    In Messico nelle zone povere, non ci si pensa troppo a sparare. Sia fra di loro che da parte delle forze dell’ ordine .
    Nel confine Messicano, guardia civile , volontari , e tanto altro, controllano il confine, e il messicano e’ un nemico , e molti si dilettano alla caccia all’ uomo e molti sono sparati . Un divertimento obbligato all’ invasore.
    E il mondo deve ancora sistemarsi a come vive . Ognuno a casa propria.

    Trump sembra un ‘ disarmante ‘ militare e politico , avendo cambiato vedute, che hanno portato a cancellare tutto un piano verso una guerra certa a conquista delle amministrazioni precedenti , anche se queste non gli danno tregua incessantemente. Ritira l’ America economica in casa, e pretende equi scambi di valuta e di commercio , e pretende l’ autoctono americano e basta ingerenze di ogni sorta, compreso terrorismo , e straniero, senza controllo .
    Una diversa distribuzione economica e uan ripresa del lavoro per tutti .

    In questo modo cancella il vecchio scenario e ne dipinge uno nuovo.
    Piano piano si abituano e considerano i cambiamenti e le vedute .
    Ma c’e’ una cosa grave che davanti a tanto entusaismo nuovo, si sono attaccati piu’ di prima e peggio degli altri, sulla radice piu’ scottante e pericolosa mondiale.
    Tengono fermo l’ Iran con terrorismo annesso e difesa , affinche’ Israele cominci in sicurezza e sotto protezione minaccia , la sua espansione su tuti i territori della vecchia Isrtaele biblica. Nel cuore del governo Trump, e in casa sua, ci sono i migliori ebrei finanza e influenza Sionista .
    Rimane in sospeso l’ intervento Usa Russia per risolvere Siria Libia e ISIS.
    L’ amicizia continua con gli Usa dell’ ISIS e l’ ISIS dei Sauditi , con Yemen in mezzo, in cui l’ America ha portato pure delle nazi in zona . Daranno una mano ai Sauditi. E poi c’e’ l’ Ucraina , dove Trump dice che e’ Poroscenko che insiste sulla guerra liberatoria delle zone russofone e della ripresa della Crimea sotto Ucraina. Ma Trump non ha detto nulla a riguardo e lascia che tutto continui, confermando che la Crimea e’ Ucraina, e che le zone russofone facciano entrare le truppe armate per legittimare la proprieta’ giuridica di quelle zone sotto il Governo di Kiev e dell’ Ucraina . Vale a dire , arrendetevi. Arrendetevi a chi li odia e li ammazza , di chi odia il russo, e di chi viene pagato per ammazzare e sta’ sotto un golpe politico e militare e sotto Nato .
    Mc Kain appena passato da Kiev, rincuora tutti e ha affermato che il 2017 e’ la presa delle zone russofone e riportare la Crimea a casa .
    Trump non blocca nulla. E con economia Cina Russia , aprira’ nuovi conflitti , e ne avra’ come terreno di guerra pure in Europa , con la competizione a colonizzarla , altrimenti diventa terra cinese o russa . E finche’ e’ Usa , l’ Europa, meglio che se la piglino gli Americani . E come il messico, pasta farla agognare , che la Merchel si prenda la sua parte di piigs, e che lasci il tutto a dirigenza Usa.
    Vedrete che la Nato rifunzionera’ meglio in Europa sotto gli Usa , quando i Russi in Ucraina , ammazzeranno i russofoni e faranno guerra in Crimea , minacciando Kiev.

    A come si e’ messo Trump, ha spento le luci dei vecchi criminali, ( ma e’ un’ oppinione la nostra, se piu’ di meta’ americani li rivogliono e tutta la struttura Usa gli e’ contro ) , ha cambiato aria di guerra atomica, ma si e’ portato ai piedi delle palle pesanti, peggio di prima .
    Iran in embargo assieme alla Russia, per lasciare spazio totale allo stato di Israele , e per dare ai nazi poroscenko Nato, tutta l’ Ucraina a sottomissione piena a Kiev senza autonomia e identita’, al punto che non possono parlare russo , e riprendersi la Crimea terra Russa in tutti i diritti mondiali .
    Praticamente, ha tolto discorsi, e si e’ messo nei fatti da compiere e da conflitto .
    Se va’ avanti cosi’, ingrassando un po’ di piu’ gli Usa, ma continuando sulla disputa di prima creando maggiori scontri, la parte che gli e’ contro, gli si avvicinera’ piu’ di prima. Ci sara’ piu’ visibilita’ per le questioni di guerra nel mondo, che nella vera crisi o diatriba interna Americana.
    Questo non lo vogliono vedere e persistono . E tutti alla fine la pensano nello stesso modo. E hanno pure il tempo di fare i puritani e gli avvoltoi, per intronarsi ad eseguire meglio il peggio .

  • Luca

    Trump ha abolito quelle leggi sulle banche fatte da Obama per tutelare i piccoli risparmiatori. Trump fa parte dell’establishment che tanto fa sparlare Pandoratv.

  • marcoferro

    premetto che trump non mi sta piacendo come si sta comportando per esempio sia con l’iran che con la cina, ne con i collaboratori che si è scelto tipo cane pazzo mattis,il criminale di guerra che a fallujah ha fatto uccidere migliaia di civile col fosforo bianco. ma i falsi buonisti, sinistronzi e pacifinti dimenticano pure che nel 2011 obanana senza clamore impedì per 6 mesi ai cittadini iraqeni si entrare negli usa. non mi ricordo le proteste di checche isteriche, che strano.