Details

Costruzione di campi per immigrati nel Donbass finanziati dall’UE e programmati dal Ministero della Difesa ucraino. A Kiev una deputata invita a massacrare i russi, “nemici dal XV secolo”. Non c’è scelta per i russi se non combattere.

(5778)

  • luigi

    E come di consuetudine ci sarà un bel sottofondo musicale, nello specifico l’inno alla gioia, diffuso dagli altoparlanti per allietare le belle giornate lì trascorse.
    La deputata, un altro essere appartenente alla categoria del lezzume umano.

  • marcoferro

    l’americana nel finale è veramente vergognosa lei e il governo che rappresenta. dice che gli usa hanno investito i soldi per aiutare il popolo ucraino per fare un governo più potente. io credo più corrotto e di fantocci. da notare la parola ,investito, e non donati o prestati. si investe quando ci si aspetta un ritorno economico o di altro. si continua con questa propaganda a dare la colpa alla russia non si sa bene di cosa .

  • marco

    l’unica consolazione è che l’ultimo pazzoide esaltato che ha detto queste frasi e si sentiva investito della sacra missione di combattere russi e bolscevismo ha fatto una brutta fine.
    Le differenze?
    veramente poche:
    quello era un pittore fallito che realizzava acquarelli scadenti.
    Questo è rubagalline travestito da finanziere che realizza cioccolata economica da due soldi.
    chissà se pure sotto il palazzo presidenziale di Kiev c’è un bunker…
    Almeno su come si fanno i cioccolatini la mogherini qualche consiglio glielo poteva dare a povero-schem(k)o.
    Non è che quella donna sia qualificata per altro e non è che il nostro paese brilli per prestigio internazionale, ma almeno in fatto di dolci siamo ancora in grado di dare qualche suggerimento.
    Almeno finchè non entrerà in vigore il ttip che ci costringerà tutti a mangiare quello schifo di gelati del MC donald’s
    beati i russi che stanno chiudendo quelle fogne di fast food!
    vivranno più a lungo e senza cancri al fegato

    • dionigi.

      bravo marco.