Details

Documentario sulla rinascita del fascismo. I guerrafondai statunitensi insieme con la NATO e l’Unione europea hanno instaurato un governo fascista in Ucraina, dopo una rivoluzione violenta e pilotata. Adesso cercano di innescare una guerra civile nel paese. Oltre 900.000 ucraini hanno già lasciato il paese e hanno trovato rifugio in Russia. 2.500 sono fuggiti in Bielorussia. Questo è solo l’inizio.

 

(107746)

loading...
  • luigi

    Una rappresentazione esaustiva, anche se breve, dello schifo assoluto.

  • Franco 296

    A corollario delle immagine oscene e disgustose, mostrate dal filmato, richiamerei la nota appena raccolta su RT:

    19:19 GMT: (oggi 4 maggio a Odessa)
    Odessa’s new police chief, Ivan Katerinchuk, has addressed a crowd of
    Right Sector radicals outraged at the earlier freeing of anti-government
    activists by the local police, RT’s Irina Galushko reports from the
    scene.
    Greeting the radicals with “Glory to heroes!,” Katerinchuk went on to tell the crowd that “separatism is illegal, unlawful, and so is its propaganda,” Galushko tweets.
    A crowd of masked Right Sector members and supporters have gathered at the regional police precinct to “get familiar” with the new chief. Katerinchuk, who is calling on the radical group to be “helpful and diligent,” is rumored to have been instrumental in Friday’s clashes in Odessa, according to Galushko.

    I media occidentali, tutti reclutati per la guerra a Putin e alla Russia, queste cose le riporterranno mai! Sono infatti la cartina tornasole dell’intima natura fascista del governo imposta da Washington e codazzo a Kiev.

    • Franty Ottantuno

      E notoriamente RT e’ indipendente ivece …

  • Владимир Тараев

    E questi cittadini desiderosi per l’Unione europea, cosa spendere i vostri soldi.

  • Владимир Тараев

    Secondo recenti rapporti che si sente in tv, Casa dei Sindacati hanno ucciso delle persone.

  • massa giovanni

    allucinante,il pensiero che noi siamo governati da chi va a stringere la mano a questi macellai mi ribrezza

    • Franty Ottantuno

      Mi posteresti qui sotto le foto delle strette di mano di cui parli, sarei curioso di vedere a cosa alludi e quanto ignori i fatti. Pace.

  • Виктория Антипова

    Thank you for showing the truth!

  • Rockwell67

    A chi crede che i fascisti siano l’alternativa al potere di questa classe dominante: i fascisti sono sempre stati i servi e scagnozzi di quel potere. Da sempre.

  • Юлия

    It was necessary to show still Odessa where nazis burn alive more than 100 unarmed, defenseless people among whom there were women (including pregnant women), children! ! ! and old men. Even more than 170 people were cruelly beaten, humiliated.

  • Jurijs Lukijenko

    http://ersieesist.livejournal.com/813.html

    How the thugs killed Odessa inhabitants in the Trade Unions House – the details of bloody scenario

  • беларус

    39 год германия, стыдно за вас, украинцы

  • беларус

    где ваши герои, национальные а не эти, временные…

  • V.Iacusceva

    In Ucraina succedono delle cose terribile, uccidono delle persone civili a sud-est del paese. A Odessa sono state ammazzate molto più di 46, si parla attorno 300. A Slaviansk, Kramatorsk continuano a sparare… Ma il mondo tace, questo è vergognoso! Tutti parlano di Putin, magari fosse, ma le sue truppe non ci sono, li sta succedendo un vero e proprio genocidio!

    • Franty Ottantuno

      Forse parlano di lui perche’ ha aggradito militarmente un paese, infiltrato agenti provocatori ed ammassato truppe ai confini per creare quel clima di scontro fratricida su cui vuole lucrare politicamente (impippandosene altamente di 40 o piu’ russofoni massacrati da una folla inferocita dai crimini di cui sopra e da altri che non ho menzionato per eleganza?

      • Ira

        Complimenti , come sempre ” azzecchi il nociolo del problema ” …Allucinante…

      • Franty Ottantuno

        Grazie, si fa quel che si puo’, ma non e’ uno sforzo poi tanto allucinante, basta solo documentarsi. Ovviamente avere parenti russofoni del Donbas aiuta, non lo nego.

      • Ira

        Scusa, ma non ci stai con la testa o solo fai finta?!
        Avere i russofoni del Donbass? Prima, Sud – Est è molto piu’ ampio…guarda la mappa geografica ( basta documentarsi ) , tutta la costa da Odessa e oltre si chiamava Malorosskiy kray ( Regione di Piccola Russia ) – basta documentarsi…Odessa fu creata da Ekaterina 2 – BASTA DOCUMENTARSI… E ultimo , sono di Odessa !!!! Dove sono stati bruciati vivi i miei fratelli- odessiti , dove i neonazisti hanno profanato e contaminato la mia città….Si , sono russofona come maggior parte delle persone che vivono nel Sud-Est ! Perchè è la nostra lingua non dalla nascità ma da generazioni !!!! – BASTA DOCUMENTARSI !!!! E a te aiuterebbe usare un po’ di piu’ la sostanza grigia prima di scrivere alcune cose , non lo nego….

      • Franty Ottantuno

        Ira, malgrado il tuo italiano sia ottimo, noto che in questo ultimo post hai perso la calma e non ti si capisce piu’ molto bene.
        L’unica cosa che ho capito e’ che secondo te i libri di storia sono piu’ vincolanti del diritto internazionale e per fortuna non e’ cosi’, altrimenti:
        1) la Crimea dovrebbe essere romana
        2) meta’ del territorio russo dei tartari di crimea
        3) un terzo dell’Ucraina dovrebbe appartenere alla Polonia che
        4) potrebbe essere reclamato dalla Germania in competizione con la Russia
        5) l’Ungheria dalla Turchia
        e non si finirebbe piu’.
        Per fortuna i capi di stato non adottano questa logica un po’ barbara ed un po’ elementare. La Crimea e’ ancora parte della Repubblica d’Ucraina, solo che la Russia l’ha occupata militarmente. L’annessione non e’ mai stata riconosciuta dall’ONU per cui si tratta di una occupazione illegale. Ora potrai urlare quanto ti pare, ma le tue urla non valgono piu’ di una decisione presa a maggioranza dal Consiglio Generale dell’ONU, mi spiace. Questo non toglie che se la Russia non restituira’ la penisola che ha illegalmente occupato, prima o poi di fatto diventera’ russa (con grande onta per la Russia, per qualche lungo tempo). E questo non toglie che aluni stati possano legittimamente stabilire delle sanzioni punitive, anche perche’ le sanzioni sono un atto unilaterale che non ha bisogno di approvazione bilaterale (se uno non vuole fare affari con un paese non ci e’ obbligato).
        Comunque, l’arroganza e l’impertinenza sono un chiaro segno di debolezza, e lo dico sia in riferimento a Putin che a chiunque partecipi ad una discussione in questo forum.
        Tante buone cose (e documentati).

      • Ira

        My darling, Crimea è solamente tornata alla Russia a qui apparteneva molto prima e per cui ha combatuto per liberarla dal dominio Turco….E stata REGALATA nel 1954 allo stato con cui non aveva mai niente in comune ne mentalmente ne culturalmente…E’ molto comodo non riconoscere le volontà dei Crimeani che non hanno mai voluto far parte di questo mondo nazista… Tutto qui…

      • olga

        ma non capisco perche’ gli ucraini “veri e propri” entrano sempre nei particolari storici. siamo qui ed oggi. se c’e’ qualche contrasto d’interessi e d’opinioni – si puo’ fare referendum e decidere tutto….

      • Franty Ottantuno

        Ira, scusa non avevo visto questo commento. I crimeani si erano espressi gia’ nel 1991, e se nel frattempo hanno cambiato idea, debbono, come in tutti i paesi civili, seguire i canali istituzionali.
        Il risultato altrimenti e’ che, come la crimea attualmente, si acquisisce lo status di “territorio conteso”. Come ben sai la comunita’ internazionale non ha riconosciuto il risultato del referendum, e non stiamo parlando di una imposizione dei paesi occidentali, stiamo parlando di una bocciatura dell’ONU, ovvero di un organo in cui la Russia siede nel Consiglio Permanente.
        Non e’ tanto meglio parlare cosi’ del merito delle questioni evitando volgarita’ ed attacchi personali?

      • Vladimir

        per quanto riguarda la Crimea e la sua “occupazione illegale”Vediamo i fatti: a tal
        fine faccio una breve riassunto della “storia recente” della penisola di CRIMEA:

        1991: Caduta
        dell’Unione sovietica ( dei 2 referundum tenuti nel 1991 magari ne parliamo
        dopo).

        Febbraio 2014: caduta del presidente
        Yanukovych, il parlamento della Crimea
        non riconosce come legittimo il nuovo governo che si è autoimposto, fondamentalmente
        per paura di violazione dei diritti acquisiti come regione autonoma. Il
        Parlamento ucraino approva una legge che revoca lo status delle lingue
        minoritarie nel paese, incluso il russo. Vengono ceate unita di autodifesa
        locali, afiancate da mercenari, i cosidetti “omini verdi”. Queste unità di
        difesa vengono create proprio per evitare situazioni tipo queel a cui assitiamo
        in questi giorni nel sud est dell’ Ucraina. Tali unità di autodifesa probabilmente ricevono
        armi a mezzi pagate dalla federazione russa. Certo si puoi chiamare questo “aiuto”
        col temine “ingerenza” . ceeto una ingerenza molto “soft”: nessun soldato
        russo con insegne e uniforme dell’esercito russo , a parte quelli stanziati
        nelle basi navali, “invade” il territorio dell Crimea. E soprattutto non viene sparso sangue ( a parte
        alcune provocazioni dopo il referendum). D’altra parte mentre a Kiev passano politici
        occidentali ad arringare la folla, il capo della Cia, il vice presidente degli
        USA arrivann a Kiev a “consigliare” il
        da farsi al governo ad interim, facendo cioè geopolitica, ovvero curando i propri interessi di lungo periodo, credo che
        anche la Russia dall’altra parte della
        bilancia si possa permettere di mettere il proprio peso sulla bilancia facendo
        i propri interessi di lungo periodo.

        16 marzo 2014: un referendum
        democratico decide l’annessione alla Russia: l’affluenza alle urne è
        dell’83%, il 96,7% dice di sì alle re-integrazione. Le autorità della Crimea
        hanno fatto riferimento alla sentenza della Corte Internazione di giustizia
        come una delle giustificazioni della propria separazione dall’Ucraina ( quella
        del Cosovo , per capire). La Russia è l’unico membro delle Nazioni Unite che riconosce la Crimea come una nazione
        indipendente.

        Il 18 marzo a Mosca
        viene firmato il trattato di unione della Crimea alla Repubblica federale russa,
        ratificato tre giorni dopo. Non è quindi una annessione ( cioè non è una invasione
        militare ai fini annettersi un territorio, con
        bombe sganciate dagli aerei, carri armati che bruciano, profughi ai confini
        ecc.) ma una unione incruenta decisa dalla popolazione con refendum.

        Domanda: cosa c’è di
        più democratico di un refendum in cui un popolo decide come autodeterminarsi?
        Mica lo ha deciso la Russia, il cattivissimo Putin: lo ha deciso il popolo della
        Crimea a larga maggioranza!!!!

        Evviva la democrazia!

      • Franty Ottantuno

        Vladimir (bel nome neutrale ha il tuo account), hai tempestato i thread di questa pagina con una serie di posto molto assertivi quanto imprecisi (ed ovviamente faziosi) cui a breve ti rispondero punto per punto dopo aver mangiato ed anche dormito qualche ora (fuso orario ed una nottataccia sono le variabili in gioco).
        A dopo.

      • Ira

        E non dimenticare di farti una bella sega , magari ti passa di rompere a causa ” un c^^^^^o ” da fare…..

      • Franty Ottantuno

        La volgarita’ e’ un sintomo di enorme debolezza Ira.

      • Ira

        Ma pensa che vuoi…Importante che tu sii forte e fine , mio caro….Quanto sappiamo bene giudicare la gente e a mettere le etichette su di tutti ” da grande esperto ” una specie di ” Ich bin in mich verliebt ” con tante parole digitate ma senza significato contenuto…..Mi sembra che sei ( senza offese ) una persona talmente ,ma talmente noiosa, repressa in tutti i sensi , che c’ è l’ha con tutti , con i maschi perche c’è l’hanno piu’ grosso, con le femmine perchè non te la danno per ovvie raggioni… Percio’ vai in pace a fare il tuo pisolino come hai annunciato prima con aria sfottente e goditi della tua solitudine interna perchè unica cosa certa che hai…Ciao

      • Franty Ottantuno

        E tutto questo perche’ non sono d’accordo con le tue idee risibili giusto? Non mi pare che debba andare avanti a spiegare il tuo grado di incivilta’. Ancora, sguazza nella tua ingenuita’, divertiti.

      • olga

        Sergey Aksyonov non aveva legittimita per salvare vita dei milioni di persone, ma il governo nuovo a Kiev ha una piena legittimita’ per uccibere e bruciare il proprio popolo))) che bello))))

      • Franty Ottantuno

        Uh Olga, non avevo visto questo prezioso commento. Mi sapresti citare episodi in cui forze governative abbiano perpetrato massacri indiscriminati della popolazione civile inerme?

      • Ira

        Volodya, diskutirovat s etim mudakom – poteryannoe vremya…Takoe vpe4atlenie 4to ot neher delat razvlekaetsya ludyam ^^^^^^ vikru4ivat…Poka

      • Franty Ottantuno

        Allora, visto che ti piacciono le date:
        - il 24 febraio 2014 il presidente del consiglio della repubblica autonoma, Anatolii Mohyliov, fa l’esatto contrario di quello che affermi tu, ovvero conferma la continuita’ istituzionale dell’avvicendamento avvenuto a Kiev (di cui parlero’ appena sotto).
        - il 27 febraio 2014, 60 uomini armati (con equipagiamento che i testimoni non giudicarono informale, occupano il parlamento della Crimea. Quello stesso giorno si tiene una seduta straordinaria del parlamento che con voto non documentato destituisce il primo ministro in carica e lo sostituisce con Sergey Aksyonov. Quindi nulla si sa sul numero dei partecipanti alla votazione e nulla si sa se avevano letteralmente una pistola puntata.
        - 1 marzo 2014, Sergey Aksyonov, che ovviamente non ha nessuna legittimita per farlo chiede direttamente a Putin di spostare contingenti di militari per pacificare la regione, di fatto mettendo una pezza “legale” all’occupazione militare in atto (se vuoi parliamo anche di quella).
        - sempre il 1 marzo 2014, Aksyonov annuncia che il 30 marzo si terra’ un referendum i cui quesiti riguarderanno l’indipendenza della Crimea o l’Annessione alla Russia (noterai bene che la scelta di restare in continuita’ con l’Ucraina non viene neanche offerto, ma son dettagli).
        16 marzo 2014, siccome non possono proprio aspettare, il referendum si tiene il 16 invece che il 30 … sai quando scappa.
        Il referendum in questione, che e’ un plebiscito di sapore napoleonico (ovvero indetto da un governo illegittimo e sotto occupazione militare ed in assenza di osservatori terzi) e’ peraltro condotto in assenza di liste elettorali ufficiali (perche’ di fatto le liste ufficiali sono archiviate a Kiev e Kiev non le ha rilasciate (il perche’ mi pare ovvio). Di conseguenza non e’ certificabile (e non mi pare sia stato infatti certificato) chi vi abbia partecipato ed a che titolo.
        Ma anche questi son dettagli visto che non solo chi lo ha indetto non aveva alcun titolo per indirlo, ma anche perche’ i quesiti del referendum sono in palese violazione della costituzione ucraina.

        Ora, in conclusione, se la tua idea di democrazia e’ un plebiscito condotto sotto occupazione straniera indetto da un’autorita’ illegittima, in assenza di liste ufficiali ed in violazione di una costituzione nazionale … mi augoro semplicemente che tu non abbia mai a svolgere attivita’ politica per nessun paese civile.

      • Franty Ottantuno

        Veniamo ora alla questione della lingua che hai citato: si tratta di un’altra grossolana inesattezza, ma prima di procedere vorrei che mi facessi una necessaria precisazione:
        mi potresti citare esattamente a quale provvedimento emanato da Kiev ti riferisci con la frase “Il parlamento ucraino approva una legge che revoca lo status delle lingue minoritarie nel paese, incluso il russo”

      • Franty Ottantuno

        Altro tema: la tua lettura dei fatti riguardo l’escalation militare in Crimea mi sembra un pochino libera. Ma per chiarirci: mi vorresti veramente dire che neghi il fatto che prima del 1 marzo? Prima di iniziare la discussione vorrei capirne esattamente i termini.

        PS, spero mi perdonerai se ho aperto vari thread di discussione: mi pare il modo piu’ efficente per capirsi.

      • Franty Ottantuno

        Ultima cosa. Sopra hai scritto: “Il governo attuale ( non eletto ) di Kiev”.

        Lo sai che nessun governo viene eletto, giusto? Intendevi illegittimo? Perche’ anche quella sarebbe una inesattezza (anche molto grossa).

      • olga

        Franty, ma sei turbolento!!! mi sa che ieri abbiamo gia’ messo d’accordo che “in bocca serrata non entra mai mosca” – ripeto, in tutti i sensi che putin e’ un nemico imprevedibile e molto crudele e sai e’ dapertutto!!!!! dai, piantala, andiamo a festeggiare!!!

      • Franty Ottantuno

        Non ho capito. Ma buona Giornata della Vittoria.

      • olga

        se non capisci si che meglio tacere!!! fammi bene!!

      • Franty Ottantuno

        OK, se proprio devi fare l’arrogantella: non hai portato un argomento che fosse uno. Hai proposto solo puerili generalizzazioni ed hai avuto anche il coraggio di dire che per capire bene i fatti e meglio “non approfondire” che per me equivale ad un proclama di infantilismo. Che dire sguazza nella tua semplicita’

      • olga

        meglio non approfondire che tu perdi il senso di realta’ e ragione, siamo qui ed oggi!!! oggi e’ la festa grandiosa!! capisco che sia il tuo lavoro e lo devi fare con la bava alla bocca, ma in realta dimostri solo un gioco di parole…

      • Franty Ottantuno

        OK, sei diventata noiosa. Buona festa del,invasione illegittima.

      • olga

        e’ il giono della vittoria! come vediamo — ragione gia’ persa…))))

      • Franty Ottantuno

        Insomma? te ne vai cosi’ con la coda fra le gambe, per una semplice esposizione delle date e dei fatti?

      • Franty Ottantuno

        Ciao Vlad, sto ancora aspettando un tuo riscontro alle mie considerazioni. Ammetterai che ho lavorato sodo per rispondere alle tue imprecisioni, non e’ educato semplicemente sparire.

        Comunque. Oggi e’ andato in scena un’altro plebiscito in stile napoleonico. Stavolta nella regione di Donetsk. Volevo sapere cosa ne pensavi (considera che quella buffonata in Crimea aveva raccolto appena il 30% dei votanti).

  • Olena Kamizerko

    Вот такими роликами и промываются людям мозги. Фашисты…. Только кто они; бандеровцы, которые борются за независимость своей страны или про-российские сепаратисты? Не лезла бы Россия в Украину – ничего бы не было! Некоторые кадры вообще не понятно откуда, или за март 2013. В то время вообще ничего не было, все было тихо!!!!! Фильтруйте, люди!!!!!!!! А ролик – полный бред!!!!!!!!!!!!

    • Олег Кухарский

      да я и не сомневался, вы же ангелы, а виноваты другие! Мозг совсем работать отказывается? вывели олигархов к власти и все, лучше заживете? а если не заживете, то опять кто-то виноват будет? На руки свои посмотри, много на них крови? Думаю, что много, ведь благодаря тебе (и тебе подобных) вы сами себя убиваете. Хоть книги, что ль, читайте, тренируйте мозг, что бы думал, а не что бы искал виноватого.

      • Olena Kamizerko

        Я не ищу виноватых, я говорю: ” Не нужно лезть куда вас не звали!” Оствьте в покое Украину и решайте свои проблемы. Они есть у всех. И, пожалуйста, если вы образованный человек, давайте не будем переходить на личности и на хамство. Спасибо.

      • Ольга

        Вы сказали, “вот такими роликами и промываются людям мозги”, я как вам понравилось зрелище марширующих Украинцев повоторящих лозунги ненависти и смерти на видео? Спросите у радикалов, которые были на Куликово поле “почему вы зажгли?” “почему добивали уже не дееспособных людей?” – люди в этом здании были Украинцы – как показло видео мародерства самих бандеровцев. Хватит валить все свои ошибки на Россию, небыло здесь никакой российской руки, просто представьте себе, далеко не всем Украинцам по душе это бандеровское насилие и “очищение страны”. Зачем убивать своих за то, что у них другое мнение или не дай бог, потому что их мама-россиянка вышла за папу-украинца? Это не приведет ни к свободе, ни к анти-коррупции. И перед тем как вы мне тоже скажете, мол, не суйтесь не в свои дела – я Украинка. Но никогда не буду частью этой бессмысленной резни.

      • Ira

        Vot i ya pro toje , moya dorogaya, vejlivaya i obrasovannaya, iziskannaya v manerah Pani Olena…Kak Odessitka, y tebe tvoimi je slovami govoru : ” Ne nujno lezt kuda vas ne zvali !”
        Vi v nashu Odessu po personalnim priglasitelnim priehali? Vi, (izvini 4to ne mogu nayti v 4elove4esom slovare nujniy termin dlya vas,izvini pojaluysta..ya dostato4no vejlivaya dlya tebya sey4as ?) ot kajdogo sojjennogo i dobitogo li4niy zapros polu4ili ?…Esli otorvesh vzglyad ot vishivanok, veno4kov s lento4kami i pro4ih folklernih krasot ti uvidish 4to tvoya Ukraina trejit po shvam….I kone4no posle togo kak eto varvarskoe stado razvorotilo i oskvernilo nashu Odessu tvoya Ukraina budet kak nikogda – Edina ta ponad use…
        Istori4eskaya informazia : gorod Odessa offizialno osnovana v 1794 po dekretu Rossiyskoy Imperatrizi Ekaterini 2 dlya zajiti ROSSIYSKIH territoriy ot Turezkih nashestviy…Perviy gubernator Duka Di Richelieu ( franzuz kak mejdu pro4im ) za 15 let gubernatorsatva privel k razzvetu molodoy gorod…Izvini, Olenka, 4to on nikogo ne zjeg i ne otravil gazom…v Odesse eto ne bilo prinyato…Bil Knyaz Potemkin…k sojaleniu to je ne ukrainez..da i drugie goluboy krovi s teh severnih kraev…Posle osnovania Ekaterina nazvala Odessu : samoy zennoy jem4ujnoy v korone Rossiyskoy Imperii…Za Odessu bilis, voevali, ee delili , no ee vsegda lubili , nash Operniy, lubitelniza iziskannih maner Olena, vhodit v 5-ku samih krasivih opernih teatrov mira…Mojenka Derebasovkoy kotoruu oskvernili kopita vashego stada bila zavezena iz Italii kak ballast v obmen na eksportirovannuu pscenizu iz Odessi, ti predstavlyaesh svoey uton4ennoy naturoy , skolko let ponadobilos 4to bi ee vilojit?…
        Tak vot, kogda ti v svoej ( ya vuju) napolnennoy jizni 4to to sojdash, sdelaesh na polzu drugih , komu -to pomojesh, postroesh, 4to to otkroesh poleznogo i krasivogo, mojet komu -to spasesh jizn ( izvini ,zdes’ ya nemnogo perebrala )
        togda ya dumau u tebya budet pravo na zayavleniya ot kotorih krov’ v jilah stinet , moya nevinnaya i iziskannaya Hitlerjungend Pani Olena….

      • Олег Кухарский

        я не переходил на хамство, я просто сказал правду. Вы можете сколько угодно быть со мной не согласны или даже обижаться, но факт остается фактом. Второе, Россия с вами не воюет, это, откровенно, нафиг не нужно, но поддерживает людей, которые просят о помощи. Третье: вы выгоняете Россию, но вами управляет США, вы бы США прогоняли, а не Россию (надуманного врага). Вам историю переписывают, через 10 лет и не вспомните, что был за праздник 9-го мая, но 8-е это у вас будет день советских захватчиков. А еще мне очень нравится то, что ваша власть вам же обещает оградиться от страны, притесниться к ЕС, но ни разу ни о повышениях пенсии, развитии экономики, производстве и тому подобное. Кушать то вы что будете? НА каждом гос.перевороте на майдане печеньками питаться будете? Ну глупости же! Проблема у вас не в России и навязанных врагах, а в том, что независимости у вас больше нет.

    • olga

      оленочка, в свете последних событий, искренне желаем тебе побольше хороших украинцев в жизни и, конечно, когда будешь гореть заживо со своими близкими, мы, согласно твоей логике, скажем – ничего страшного, не лезла бы, ничего бы и не было!

    • Ira

      Suka ti bolnaya nagolovu !!!! Ya tebe jelau ot vsey dushi 4tobi toje samoe kto to sdelal s tvoimi virodkami i na tvoih glazah!!!! A eje lu4she 4to bi u tebya tvari takoy nikogda bi ih ne bilo!!! Potomu kak ne imeesh pravo suka – nazistkaya dat miru kogoto pohojeno na tebya!!!!

      • olga

        оленочка, не удивляйся такой реакции. с волками жить – по волчьи выть. все итальянцы сожалеют о случившимся, а ваше бездушие просто поражает. я уверена, что фашисты в германии думали также, как вы. если тебе не жать обожженных людей, то не удивляйся, что и другие будут желать тебе, чтобы твоя кожа лопалась от огня и потом будут ржать и говорить – “ой, негр”… просто помни об этом….

      • Ira

        Privet Olya, Ya odessitka , no jivy v Italii , kajdiy den s togo Dnya provoju 4asi s moimi drusìyami po skipe…Eta to4ka ” Ne Vozvrajeniya” …Kak mojno jit znaya 4to eti gnidi dishat tem je vozduhom kakim dishali moi pogibshie Odessiti? Kak? 4elove4estvo polojilo 4 goda 4to bi o4istit zemlu ot takih kak eti …Othodi DNK i sey4as eta upitaya i obkolotaya orda oskvernyaet mou Odessu – Mamu? Gorod kotoriy rabotal tolko na blagosostoyanie i pokoy? Na Kulikovom Pole gde eti gnidi dobivali i jgli moih dorogih odessitov 7 let nazad mi stroili v yanvare pri minus 8 , 3 no4i podryad katok dlya nashih Odessitov, detey , podrostkov i prosto dlya ludey…mi pootmorajivali sebe vse….4tobi zakon4it i podarit Odessitam 4to to horoshee …i eti tvari v 2014 eto mesto vmeste s 4elove4eskimi sujestvami pridaut ognu s vopolyami: Da pozjigaem etih suk na huy????? Skaji mne,moya dorogaya Olya, ya mogu spat spokoyno? I ya ne splu…Ya mogu est posle vsego uvidennogo? I mne kusok v gorlo ne prohodit…Ne govorite o hristanskom projenii, potomu kak mi peresli vse granizi 4elove4eskogo ….Ne govorite o mire…potomu kak mi ne prishli v ih doma je4 jivih, otravlyat ih gazom, dobivat ranenih…Na etyoy storone vse po drugomu…Ne mi eto hoteli i ne mi eto iskali , Odessa do etih tvarey bolle 200 let jila v mire , a Odessa eta nasha Mama… i vo vsem mire kogda kto to obijaet Mamu ee deti stanovyatsya plohimi, o4en plohimi..
        A toy suke napomnu, mir krugliy ….nemnogo terpeniya i vse vernetsya i togda pust’ sebya ne sprashivet : A po4emu?…A za 4to?….

      • olga

        ира, я отлично понимаю почему эта девочка такая жестокая, им мозги загаживали этим сра*ым патриотизмом 20 лет. меня просто поражает влияние сми на мозг людей!!! они полностью переврали историю, рассказали украинцам об атласе украины, внушили что они суперраса, от которой пошли все языки и народы на земле – это не шутка, я реально видела такие передачи. их научили уничтожать врага физически и объяснили, что его не надо жалеть, т к что украина понад усе, им взрастили невероянную гордыню. и еще я была просто поражена как украинская власть активно работает в сети и обрабатывает простых европейцев. в “корьере делла сера” они пишут кучу комментов, делают несколько ников и просто копируют те же фразы))) очень интересно мне было читать комментарии итальянцев, которым на различных блогах патриоты объясняют, что им не жалко сгоревших людей, что они сами сделали свой выбор, что жить в украине стало гораздо лучше за последний месяц, что только украинцы знают что такое демократия… итальянцы в шоке, говорят – мы ни за что не возьмем вас в ес т к мы не такие как вы и говорят, ну и если в украине все так замечательно, п****те домой и наслаждайтесь своей демократией! и, конечно, патриоты всем втирают свои вечные темы – голодомор, сталин,свобода, демократия, агрессия русских, но!! мы настолько хорошие, что любим русских и у нас нет гонения на русский язык, мы просто европейцы и хотим жить в европе. я потратила день на развинчивание этих мифов. итальянцы вообще не могли понять при чем здесь голодомор и сталин, если это было неизвестно когда))) я им объяснила, что без этих событий украинцам тяжело объяснить ненависть к русским, получается, что она беспочвенная. объяснила, что голодомор был на территории всех республик ссср, но помнит об этом только украина, что сталин не был русским и больше всего уничтожил именно русского населения, что крым раньше был россией и крымчане реально не понимают и не принимают ценностей западенцев. я написала, что если россия отправит всех работающих в ней украинцев домой и не будет брать укр продукцию, то промышленность у них просто загнется и минимум 5 млн украинцев хлынет в европу. НО – украинцы сразу пишут, что им поможет европа – денег положит в карман, причем просто так))) ну тут итальянцев понесло… они очень обрадовались такой перспективе!!! жаль, что из-за кучки придурков у многих меняется мнение обо всех украинцах… ну а относительно таких вот жестких людей, я считаю, что таких людей лучше сразу уничтожать, тк они морально готовы убить миллионы невинных людей из принципа – не такая ленточка, не такие мысли. бог им судья!!!

    • Ira

      Dorogaya moya Hitlerjungend Pani Olena , a kuda tvoya foto tak bistro propala?!!!! I imeni kak -to ne vidno ??? Ti je promouter Svobodi i Demokratii…Strana doljna znat v lizo svoih geroev…Ti eje paru dney nazad polivala lozungi: Ne lezte kuda vas ne zvali !!! I gde ti segodnya ?…Za pyalzami svastiku vishivaesh?…. Olena, forza , mi po tebe sku4aem….Vihodi gulyat , otvajnaya nasha !!!!!

  • gorgonna

    Сволотовским рагулям – смерть

  • Natalya

    Cara Olena,per scrivere certe cose ci sono solo due possibilità,o ti hanno pagato bene,oppure vivi sulla luna,anche un bambino capirebbe che in ucraina è iniziata una pulizia etnica,messa in atto dai nazisti ai danni dei filorussi……………..

    • Franty Ottantuno

      Filorusso non e’ un’etnia, sapevatelo, su rieducational channel.

      • Vladimir

        il termine” filorusso” vien usato dai media occidentali. Il governo attuale ( non eletto ) di Kiev li chiama separatisti o terroristi ( evidentemente provocano terrore). la timoshenko e altri politici li chiamano anche Moskali. Loro si fanno chiamare o ” a favore del federalismo” o membri delle forze di autodifesa ( della repubblica di Donbas). Chiamano a loro volta quelli del governo attuale di Kiev ( comprese le forze delle unità “antiterrorismo” e della “guardia nazionale” Nazisti, o zapadenzi.

      • Franty Ottantuno

        questo non toglie che la frase che ho commentato usa termini contraddittori ed inaccurati.

  • Franty Ottantuno

    Ma la differenza fra questo video ed i video che nella Germania nazista demonizzava gli ebrei o i russi quale sarebbe esattamente?

    • Natalya

      la differenza è che in questo caso i nazisti sono i protagonisti del video,non gli autori………………..

      • Franty Ottantuno

        Concordo, e’ l’unica differenza. Per il resto il metodo ed il fine mi sembrano identici: demonizzare un intero popolo per rendere il loro annichilimento piu’ accettabile. Cambiato l’ordine delle vittime la barbarie non cambia.

    • olga

      la differenza: ucraini “veri e propri”, come fascisti, richedono ad uccidere russi, ebrei e ucraini “non giusti”. e lo fanno gia’. uno dei loro slogan che gridano su ogni manifestazione: “affondiamo i russi in sangue di polacchi ed ebrei!” e “morte ai nemici”. Quando bruciavano le persone in Odessa, loro gridavano “Viva ucraina” e “bravo!!!”. in ucraina da 20 anni insegnavano che “ucraino vero e proprio” deve odiare russi, spiegavano che “ucraina ricompensa tutto” cioe che si puo fare qualsiasi reato in nome della patria. russi invece chiudevono gli occhi e non lo notavano. e cosa abbiamo oggi? quest film non e’ una propoganda, ma far vedere come vanno le cose in ucraina, solo costatazione dei fatti. se in qualche paese ministri e deputati ad alta voce richiedono di uccidere italiani, cosa fate?

      • Franty Ottantuno

        Il tuo post e’ il segno che questa propaganda funziona. Stai addossando la colpa su di un intero popolo, quando si tratta di un numero, nutrito ma minoritario di violenti, provocatori (abilmente provocati) in una situazione abilmente tenuta fuori controllo dalla strategia della tensione russa: occupazione militare illegittima della Crimea, infiltrazioni nel Donbas, ammassamento di truppe ad est.
        La colpa piu’ grossa di Putin e’ di giocare con le vite di centinaia (potenzialmente centinaia di migliaia) di ucraini fra russofoni e non, per i suoi fini geopolitici. Ed il tutto facendo ricadere la colpa su gli ucraini che prima dell’escalation militare russa erano nettamente sotto controllo, tranne qualche caso di eccesso di rappresaglia che dopo il massacro di Maidan era francamente difficile da evitare vista la tensione accumulata. Le rappresaglie di allora, molto deprecabili, sia chiaro, erano nulla in confronto alle violenze scatenate dalla campagna di desaparecidos iniziata nel donbas ai danni di simpatizzanti del governo in carica.
        Mi spiace ma e’ difficile negare che la escalation delle violenze da ambo le parti sia iniziata dopo la fine di Sochi: la cronologia parla chiaro.

        Mi spiace, ma molto civilmente non accetto che che si addossi una colpa indistinta ad un intero popolo che e’ palesemente vittima (e con questo non nego la presenza di colpevoli fra i lealisti).

      • olga

        sono meta’ bielorussa, mata’ ucraina. mio padre e’ da questa parte d’ucraina dove ormai fiorisce propoganda dei nazisti – da Ternopol. marito da crimea. prima di tutto crimea – era il territorio russo, nei tempi sovietici e’ stato regalato ad ucraina. in crimea erano SEMPRE militari russi secondo il contratto stipulato tra ucraina e russia. ucraina, oltre a ricevere soldi, aveva lo sconto per gas e pagava la meta’. noi abbiamo tanti parenti e amici in crimea e posso assicurarti che loro si sentivano sempre russi e non conoscono nessuno, ripeto – nessuno chi voleva vivere con i principi del governo nuovo. poi ogni anno quando vado in ucraina li vedo con propri occhi come odiono ucraini “veri e propri” i russi. io dico sempre ucraini “veri e propri” perche’ capisco benissimo che non e’ tutto il popolo, ma in questa zona i principi dei nazisti veramente fioriscono, se vuoi mia esperienza personale – visto che io parlo il russo non mi rispondono neanche in organizzazioni ufficiali!!! una volta non mi lasciavano uscire dal pulman che ho chiesto in russo ad aprire la porta!!!, parenti ucraini spiegono che vogliono liberta’ (quando chiedo da che cosa e da chi di preciso non possono rispondere))), amica mi spiega che non vuole bere il te perche’ e’ di produzione russa!!!!, vedo memoriali a bandera chi ha bruciato tutti abitanti di un villaggio bielorusso e ucciso tantissimi polacchi!!!! sento loro slogan “uccidamo i russi ed ebrei” “affondiamo i russi in sangue dei polacchi ed ebrei”. poi vado in russia e li vedo tantissimi ucraini che lavorano e guadagnano e stanno li benissimo, sento come russi chiamano tutti fratelli, vedo tanti prodotti ucraini nei negozi e nessuno mette la scritta “non comprare prodotti ucraini” – come fanno in ucraina (e si sentono molto fieri di se stessi). La domanda e’ – cosa devo pensare io e che idea avere? chiedo di rispondere.

      • olga

        e poi in ucraina ho visto trasmissioni dove un professore universitario spiegava che la lingua ucraina non appartiene al groppo delle lingue slave e da questa lingua hanno origine tutte altre lingue del mondo (incluso italino certo)!?!? e che 3 regioni di russia e meta’ polonia devono appartenere all’ucraina!?!?

      • Franty Ottantuno

        Olga, queste sono opinioni che ciascuno ha il diritto di esprimere liberamente, come altre di confutarle se sono delle stupidagini (come mi pare evidente che lo sia). Hai idea delle stupidagini che puoi sentire alla televisione italiana? Vale la pena fare la guerra ad un paese perche’ ci sono delle minoranze stupide?

      • olga

        se dopo questi “opinioni” appaiono dei fanatici che ridendo bruciano le persone vive??? non sono solo opinioni caro…

      • Franty Ottantuno

        Esattamente quello che dico io del video che stiamo commentando. Ed infatti nessuno lo censura, l’Italia per fortuna ha conservato questo livello di civilta’ ancora. Cio’ non toglie che sotto video come questi ci sono rompicoglioni come me che dibattono fino allo sfinimento per dimostrare il proprio punto in contraddizione.
        E ti ripeto, purtroppo le barbarie stanno avvenendo da entrambe le parti. Ed infatti prima arrivano gli osservatori OSCE e meglio e’.
        Certo sarebbe stato meglio se tutto questo non fosse cominciato affatto. E su questa escalation Putin ha delle responsabilita’ enormi (invasione militare, ammassamento delle truppe all’ovest, infiltrazione di agenti nel Donbas ecc).

      • olga

        hai qualche dimostrazione diretta della presenza di esercito di putin in ucraina? se no, secondo me meglio tacere… e poi in video nessuno richiama di andare ed uccidere ucraini. ma in rete trovi numerosi video dove membri del governo ucraino richiedono ad uccidere i russi.

      • Franty Ottantuno

        Ehm, debbo veramente dimostrarti che la Crimea e’ sotto occupazione militare dell’esercito russo? Perche’ quella e’ ancora Ucraina, non vorrei dover insistere con “sottigliezze” di diritto internazionale.

      • olga

        sei intelligente. capicso che non e’ facile trovare la spiegazione senza nessun argomento reale…e fai bene di limitarti con “sottigliezze” che “in bocca serrata non entra mai mosca”))))))) in tutti i sensi)))))))))

      • Franty Ottantuno

        Olga, se non sei pronta ad ammettere che la Crimea e’ attualmente sotto occupazione militare straniera non so veramente cosa fare. Con chi nega cocciutamente l’evidenza e’ impossibile dialogare. Se ti compiaci di una azione criminale non ho che dire, spero che te ed il tuo paese non ne abbiate mai a soffrire. Mi spiace non aver potuto condividere uno scambio di idee serio e proficuo con te, ma non me ne posso assumere le responsabilita’.

      • olga

        evidenza senza prova non dimosrta la colpa. e si che hai raggione, a volte e’ meglio tacere. bisogna saper scegliere…)))

      • Franty Ottantuno

        Olga, per intenderci stai parlando del Donbas o della Crimea?
        Per la Crimea come ti dicevo non debbo dimostrare nulla: una risoluzione ONU ha dichiarato illegittimo il risultato del referendum, di conseguenza la Russia non ha nessuna legittimazione a mantenere truppe sul territorio crimeano al di fuori degli accordi bilaterali per-esistenti la crisi.

      • olga

        Franty, ma sei turbolento!! mi sa che ieri abbiamo gia’ deciso che “in bocca serrata non entra mai mosca”, ripeto – in tutti i sensi che putin e’ un nemico spontaneo e crudele ed e’ dapertutto)))) dai, piantala, andiamo a festeggiare!!!!

      • Franty Ottantuno

        Olga, anzitutto complimenti per il tuo italiano.

        Mi e’ tutto chiaro Olga. Ma queste sono solo generalizzazioni. dal 1991 russofoni, ucraini e tartari hanno trovato un modus vivendi, ancora imperfetto ma c’e’ tempo per tutto: il mondo e’ pieno di culture miste che convivono. E tu ne fai troppo una questione culturale ed anche etnica ma e’ spesse volte molto piu’ politica (quinddi risolvibile). Ti faccio un esempio: io ho parenti russofoni del Donbas (come ti ho gia’ detto), bene, loro sono arancioni pro-Maidan. Sono liberali, tolleranti ed onesti. L’unica cosa che hanno in odio e’ il governo corrotto del Partito delle Regioni, partito che per giunta e’ proprio del Donbas (come Yanukovich). Sono simpatizzanti per la Maidan ma non sono ad esempio favorevoli all’avvicinameno all’Unione Europea. Sono solo molto stanchi della dipendenza informale che l’Ucraina ha verso la Russia. Odiano questo, non i russi o la Russia. Loro stessi sono russi, hanno parenti russi ed anzi vorrebbero un’Ucraina indipendente amica della russia.
        Di casi del genere ne e’ pieno il Donbas (ed ammetto che la Crimea sia una cosa diversa). Assimilare gli ucraini o quelli di Maidan ai nazisti e’ un errore, e non e’ fare un servizio alla verita’. Ti diro’ di piu’, affermare che gli stessi gruppi d’attacco del Settore Destro sono esclusivamente filo-Bandera, anche quella e’ un’inesattezza. So che in mezzo c’erano anarchici, estremisti di ogni colore ed anche apolitici. Poi si c’era una posizione dominante di Svoboda, non ci piove. Ma il movimento Maidan e’ una galassia enorme. L’Ucraina e’ una realta’ complessa.
        Il gioco sporco che stanno facendo (e che non perdono a PandoraTV di fare anche lei) e’ quello di applicare la colpa degli eccessi (alcuni orribili) di alcuni (e le infiltrature dei servizi russi sono ancora da verificare: non le do per certe ma non le escludo neanche), su tutti coloro che appogiano il governo di unita’ nazionale, ed ancor peggio su tutti gli ucraini non russofoni.
        Questo e’ un atteggiamento inaccettabile. Il razzismo e la discriminazione vanno condannate sempre. Come il militarismo e l’imperialismo.
        E’ per questo che sono qui da giorni a gridare la vergogna di molti di questi servizi.

        Un’ultima cosa Olga, riguardo la Crimea, purtroppo rifarsi al periodo Khrushchev non e’ neanche quello corretto. Nel 1991, gli ucraini (compresi quelli di Crimea hanno votato con l’oltre il 90% la separazione dalla CSI. Nel 1994 i confini nazionali sono stati confermati dall’Accordo di Budapest (un accordo che per l’Ucraina e’ stato strategicamente pesantissimo). In generale, esiste un diritto internazionale consolidato sull’esperienza di due guerre mondiali sanguinosissime, e chiunque violi questo dirittomette di fatto in pericolo il mondo intero. Ci sono cose su cui non si puo’ semplicemente tornare indietro. E l’occupazione militare e’ uno di questi. So benissimo che la russia aveva un accordo ventennale con l’Ucraina per l’affitto di alcuni porti in Crimea, ma saprai anche che questi accordi sono ben regolamentati (numero di uomini e mezzi presenti contemporaneamente sul territorio per esercitazioni e dettagli simili (fra cui ad esempio il divieto di portare la 76a divisione paracadutisti sul territorio, e’ un dettaglio che ho letto di recente), e questi accordi sono stati tutti disattesi. Inoltre non puoi negare che ci sono stati confronti veri e propri fra militari russi ed ucraini, occupazioni di caserme, ostruzione di vie d’uscita con affondamenti di relitti ed anche l’assalto a fregate e sommergibili. Tutti questi sono atti di guerra, e sono state azioni irresponsabili che non hanno fatto scoppiare un pandemonio solo per via della responsabilita (ed anche dell’impreparazione, visto che avevano un governo appena insediato) di Kiev e degli interlocutori occidentali.
        Tutti questi fattori qui a Pandora non trovano la minima rappresentazione, si dice solo che gli ucraini sono nazisti ed i russi delle vittime innocenti. Ed e’ esattamente per questo che gli daro’ il tormento fino a che ne ho le forze. Perche’ la disinformatia e’ una porcata grave quando ci sono tanti morti che si ammassano sulle strade e famiglie intere che soffrono deportazioni/fuga, persecuzioni e violenze di ogni genere e questo dall’una e dall’altra parte (perche’ io non faccio distinzioni: mi indigno anche per i morti di Odessa).

      • olga

        si, in ucraina ci sono tante partite piu’ o meno radicali e certo che ce ne sono quelli non sono tanto crudeli, secondo me meglio non approffondire che cosi perdi le cose importanti. E la cosa piu’ importante e’ che ormai in governo ucraino ci sono tantissimi ministri e deputati rappresentanti delle partite dei nazisti (incluso ministero della difesa e dell’interno!!!), ci sono circa 20 mila (se non di piu’) dei ragazzini che si sentono “ucraini veri e propri”, son ben pagati, vedono che possono fare tutto che vogliono e SONO PRONTI AD UCCIDERE qualsiasi persona che non piace. E’ nazismo che copre ucraina, e non possiamo negarlo. adesso in ucraina non c’e’ una querra tra partite – e’ la querra tra nazismo e antinazismo. caro non e’ possibile trovare una partita ideale, ma per me qualsiasi partita antinazista e’ meglio che una partita nazista nel governo. BISOGNA SAPER SCEGLIERE. adesso posso vedere e constatare che parere degli ucraini semplici assomiglia al parere dei tedesci semplici nei tempi di hitler. ed e’ molto pericoloso per tutto il mondo che alla fine partata piu’ radicale mangia tutte meno radicali e sara’ gia’ troppo tardi… in crimea, secondo me, era proprio cosi’ – la gente vedeva il governo nuovo come nazisti e ha scappato. e poi ripeto – ero molto curiosa quando mi spiegavono che crimea non e’ proprio ucraina. io dicevo – ma avete il passaporto ucraino, mi rispondevono – si, pero…. crimea (come prima sud-est) e’ stata regalata all’ucraina come il segno di amicizia per fare i legami piu’ stretti e costruire insieme il futuro felice, cosi’ ha spegato khruschiov al proprio figlio))) quindi si puo’ dire che in crimea e sud-ovest non abitavano mai ucraini di origine ucraina… ma possono abitare insieme in pace, come facevano prima se non distinguono ucraini “non giusti” da quelli “veri e propri”))) e ancora una cosa importante e’ di vedere il risultato di maidan – nel governo rimasti sempre quelli, meno due persone di yanukovich, piu’ due nazisti. presidenete – timoshenco o poroschenco, ma erano gia’ nel governo che erano in squadra di juschenco?!?!cosa cambiato? solo che entro sti ultimi mesi hanno fatto un terrore incredibile in tutta l’ucraina, 3 milioni!! di fucili rubati, uccise tentissime persone. e in questo caso, secondo me, non e’ il tempo per mostrare il proprio parere democratico ed originale, devi saper scegliere tra nazismo e antinazismo…. e sai cosa mi ha detto un sotnic di maidan che conosco – sono deluso e formo una partita nuova)))) ma grazie a lui erano uccise tante persone e c’e’ tutto sto caos in teste di tanti giovani e in tutta l’ucraina, ed e’ la cosa molto piu’ importante che il suo parere e sua delusione..

      • Franty Ottantuno

        Mi dispiace Olga, queste sono banali generalizzazioni molto faziose. Hai una visione unilaterale che non tiene conto delle barbarie compiute anche dall’altro lato, come non tiene conto della solidarieta’ dell’ovest verso i russofoni dell’est che sono dovuti fugire perche’ minacciati direttamente (a volte da persone che avevano un chiaro accento di fuori).
        In questi momenti di caos e’ sempre importante mantenersi dalla parte del diritto internazionale che e’ garantito in questo caso da ONU ed OSCE (e proprio ieri sera Putin pare essersi un pochino ravveduto ed aver proposto una mediazione OSCE …. vatti a fidare ….)

      • olga

        io racconto come vedono situazione persone semplici che sono il 90%.. e ripeto – non approfondire, basta vedere il risultato e saper scegliere. e ogniuno piu’ o meno colpevole in questa violenza deve assumere responsabilita’ che mentre uno scemo spiega suo “opinione”, l’altro lo capisce cosi come capisce e va a bruciare persone vive. in ucraina non c’e’ i’esercito russo, ma c’e’ l’esercito ucraino che uccide ucraini “non giusti”.

      • Vladimir

        Riguardo alla campagna di “Desaparesidos” a Donbas a cosa ti riferisci? alla solita guerra informativa di Kiev che rigira la frittata? ieri Gubariev ( il goveratore “popolare” di Donbas) dopo 2 mesi di prigione ( e coma a causa dei pestaggi a quanto pare) ha parlato di circa 400 ( si esattamante: QUATTROCENTO!) oppositori del governo attuale di Kiev in prigione con l’accusa di attentato all’integrità dello stato. Ricordo che le pene per tale “reato” ( che può essere anche consistere nell’esternazione di idee sul Federalismo) vanno da 5 a 15 anni di reclusione.

      • Franty Ottantuno

        Eccoti servito. Dal minuto 1:04

        Ce ne sono molti altri, nomi, cognomi, circostanze, foto.

  • Olena Kamizerko

    То как снят ролик – страшно. Согласна со всеми вами. Но я вам пыталась донести, что любую проблему можно показать как минимум с 2 сторон. Масс-медиа знают свою работу и умеют снять так как надо заказчику. Посмотрите он-лайн ролики “Русский марш” (Москва, Россия). Удачи всем! И пусть победит истина (а у каждого она своя).

    • olga

      а какая правда может быть у нацистов. как можно оправдать людей, которые сжигают других заживо, душат и стреляют, а потом сжигают жертвам головы? приведите хоть один аргумент, который может оправдать это зверство, мне просто интересно… ярош, фарион, тягнибок, музычко, наливайченко, священники и др. прилюдно призывают (один уже допризывался) убивать русских и евреев. какая у них такая благая цель?

  • olga

    CARI AMICI ITALIANI DELLA PANDORA TV! VORREI RINGRAZIARVI CHE NON SIETE CHIECHI E NON RIMANERE SORDOMITI! FASCISMO NO PASARAN!

  • Ira

    Domani è il 9 maggio , è una data importantissima per noi – Proclamo di fine Guerra, ma i miei cari amici di Odessa hanno il terrore per le possibile nuove carneficine…Da Kiev hanno mandato ha “pattugliare” le nostre strade ai ” patrioti ” di ” Cernaya Sotnya ” – battaglione punitivo fascista…Al commando di polizia locale Kiev ha messo un nuovo FÜRER dalla Ukraina occidentale…Stanno mantenendo” l’ordine” ( leggi – pulizia etnica )..
    Voglio svegliarmi da questo incubo e non posso…

  • Ira

    Uvidela , Super….spasibo za sovet….v to4ku popali….

  • Ira

    Ok, se cancellate gli indirizzi di you tube non fa niente, pero è un messaggio veramente bello non per dividere e provocare ma per spiegare, anche storicamente gli origini dell’accaduto nel 2014 a Odessa…Peccato, era molto addatto al 9 maggio..
    Comunque ultime novita da Odessa:
    1) a Zatoka ( un paesino al mare nelle vicinanze di Odessa ) 9 maggio alle 04:19 è scoppiato un incendio in uno stabile balneare appartenente all’Amministrazione comunale di Lvov ( capitale di Ukraina Occidentale ).Danni evidenti. Il codice d’allarme era massimo…. Le cause per adesso sono sconosciute…. Upppsssss
    2) Durante la commemorazione del massacro di Odessa dal Kulikovo Pole ( La piazza della strage dei Nazi) è stato cacciato via Il nuovo Capo Polizia locale : Katerinciuk ( sostenitore del Governo fascista e provveniente da Ukraina occidentale ) dai cittadini di Odessa venuti per ricordare i loro caduti…

    • Natalya

      A italiani frega niente cosa succede in Ucraina(è normale),basta che Italia lasciano in pace……..

      • Ira

        privet Nataha,ti prava ne propuskaut , ne ponimau po4emu…kore4e..vas rastili naverno ne materi i vse to 4to vilezet po povodu…Ti uje videla 4to eti gnidi fashistskie v Mariupole sdelali? P….z polniy , ya daje ne v shoke..davaya ,sestruha,do svyazi

      • olga

        Ира, Наташа, у меня тоже не напечатали сразу ссылки на ютюб, но через пару дней они отобразились т к их сначала проверяют, там даже надпись появляется, что они перед тем как напечатать должны проверить. так что не переживайте – через пару дней вы их увидете

      • olga

        у меня к вам еще одно предложение – если уведите перцев типа франти, то лучше не помогать ему добиваться максимального заполнения страницы, а печатать что-то типа – e’ uno che discute qui su ogni cronaca, perde tanto tempo per fare il suo lavoro (formare il “parere giusto”) con la bava alla bocca, penso che sia ben pagato. Scrive dapertutto gli stessi argomenti ma in realta c’e’ solo un gioco di parole e tante favole. Lui cerca di scrivere i commenti lunghi e discutere con tutti presenti per coprire la maggoir parte della pagina. se cominci a rispondere – non ti lascia in pace e cosi’ riesce a ottenere buoni risultati…

      • Ira

        Vot i ya pro to je….ya emu i posovetovala pobolshe ” sam s sobou pravou rukou…” zanimatsya…- o4en rasslablyaet, no v slu4ae zapushennogo ” dolbo….stva” zabila dosovetovat eje i horoshey travi pokurit , takuu turbu konkretnuu zabit’ i dunut na slavu, no tut somneniya berut , a pomojet li? Da i perevod horoshego produkta na lizo…Takomu mudile nikto ” lyalu” ne daet vot i besitsya i neznaet komu yaiza vikru4ivat….Kopez 4em zemlya bogata…Daje horoshego,ka4astvennogo, takogo ot dushi:poshel v j””’u ne zaslujivaet….a nado bi…
        Davayte dev4ata, do svyazi ,a po informazii 4ego naroete svistite srazu,mojet po nazvaniu proydet , te moi ne proshli, a jalko, deystvitelno o4en horoshie…
        Mariupol – derjites brat’ya !!!!

      • olga

        он не обратит внимания на советы и писать не перестанет, работа у него такая – печатать везде одно и тоже, гипнотизировать и порабощать мозг людей))) его задача – чтоб как можно больше его постов на странице было. поэтому просто информируйте людей кто он есть, и не отвечайте ему.

      • Ira

        a kto emu otvetit , hor’ku nudnomu…srazu vidno 4to ego vse v vidu imeuut i daje uje na her ne posilaut – a takie kak on i besyatsyai kak deti na kotorih nikto vnimaniya ne obrajaet,na pol kidautsya,rukami – nogami telepenyat,orut vo su glotku , a publiki -to uje net i ves’ smak isteriki propadaet….vot takie pirojki a kotyatami…

  • Natalya

    infatti,io non metto e non scrivo più niente,tanto cancellano……CIAO……

  • Natalya

    Ringrazio Pandora TV per aver trasmesso tutta la verità sulla strage di Odessa…

  • Natalya

    il mio filmato e le foto non è stato trasmesso,ma ne hanno mandato uno analogo,in piu’ tradotto in italiano,BRAVI…..

  • Pierluigi Scabini

    Dispiace molto osservare come l’umanità non impari dalla storia. Rinascita di fascismo, scontri tra i popoli per il potere o per l’affermazione del proprio ideale. Quando impareremo come esseri umani a essere fratelli sul pianeta Terra, imparando ad amarci, aiutarci e creare insieme un futuro migliore? L’attuale crisi ucraina è pericolosa per il mondo intero perché dietro ci sono strategie di potere da parte di dirigenti politici-economici europei, amercicani e russi e forse anche cinesi, etc., che vogliono lo scontro per portare l’umanità nell’abisso della terza guerra mondiale. Ci sono politici e persone nel mondo che tramano per una guerra mondiale e fomentano lo scontro in zone come l’ucraina, dove blocchi di potere contrapposti come l’america e la russia possono arrivare a scontrarsi per una lotta per il potere e le risorse sul pianeta Terra. Non dobbiamo lasciarci trascinare dal dolore e dall’odio, ma trasformare tutto in armonia e fratellanza e amore per tutto e tutti, e insieme creare un nuovo mondo. Dobbiamo cercare la forza della protezione e non la forza dell’odio, per proteggere il futuro di chi vuole vivere in pace e in armonia sulla Terra.
    Pierluigi Scabini

  • Natalya

    Просили передать.
    СРОЧНЫЙ МЕГА-ПЕРЕПОСТ! ПОМОГИТЕ! ПЕРЕДАВАЙТЕ ВСЕМ!!!ЭТО ПРАВДА ЖУТКАЯ ,ИБО ПО УКР.КАНАЛУ ВЫСТУПАЛ ЗАМ. ЮМИНИСТРА УКРАИНЫ ,И СКАЗАЛ,ЧТО ЕСТЬ ДВА ВАРИАНТА… ОН ТАК И СКАЗАЛ ,ЧТО ОДИН ИЗ ВАРИАНТОВ ПРЕВРАТИТЬ СЛАВЯНСК С ПОМОЩЬЮ СИСТЕМ ЗАЛПОВОГО ОГНЯ В СТАЛИНГРАД!!!! ПЕРЕМЕСИТЬ ВСЕХ И ВСЯ!!!!!! С Е Г О Д Н Я …..БЫЛО СКАЗАНО СЕГОДНЯ!!!!!! ЕЩЕ вСлавянске |и Краматорске сегодня в 0:48 Турчинов объявил что в городе местных нет, что все выехали по зеленому коридору. Проблема в том, что никакого коридора не было, все люди до сих пор в городе, но теперь, официально, жителей Славянска тут нет. Просьба снять видео с сегодняшней датой и выкладывайте в сеть! Желательно снимать в людных местах, чтобы все видели, что никто никуда не уехал! ЕЩЕ ОНИ ХОТЯТ УНИЧТОЖИТЬ ВЕСЬ ГОРОД , СЛАВЯНСК УСТАНОВКОЙ ГРАД И СВАЛИТЬ НА РОССИЮ! Всем всем со скоростью света….Украинские установки Град хотят уничтожить г. Славянск. А потом спихнуть на Россию как в Грузии. Передавайте – чем больше известий, тем меньше шансов у УБИЙЦ! когда они это сделают, уже бесполезно будет кричать, что это не Россия!!!Как ни печально, но придется браться за оружие и каленым железом записать правду в историю… Провокация, о которой знают заранее – бессмысленна! Распространяйте в других сетях, за пределами России и Украины – тогда установки залпового огня не получат команды – и уцелеют тысячи людей! Это только что из Славянска пришло…ПРОСИМ ПЕРЕДАВАЙТЕ ВСЕМ! СПАСЁМ ЖИЗНИ ЛЮДЕЙ

    • Ira

      Ciao carissima, unica cosa certa che a mani nude nessuno potrà fermare questi degenerati….Quando pubblicamente ci proclamano e ci promettono il nostro sterminio ed usano i fatti strorici come l’esempio , per di piu’ Stalingrad…dove i nostri nonni hanno lasciato la vita per il nostro futuro combattendo contro gli orki – nazisti, allora abbiamo toccato fondo..Da qui è chiaro si fa poco , da parte nostra diffondiamo quello che vediamo e sentiamo..Via facebook , conoscendo le persone nuove all’estero , comunichiamo gli indirizzi della Pandora ecc.
      Shockante è la posizione di Europa che non che cerca di fermare la carneficina , ma favorisce agli sviluppi e degenerazione della guerra in un paese dove fino poco fa era qualcosa di inpensabile…Siamo al limite possibile, mi sveglio qui dove il sole splende, la gente fa la loro vita quotidiana in santa pace , mentre i miei fratelli in quell’istante perdono le loro vite per proteggere la propria casa , onore e dignità e possibilità di scelta di avere la propria oppinione….Benvenuti nel Puro Nazismo ? Quelli facevano i campi di concentramento , questi neo nazi non hanno neanche questo in mente – sterminare tutti e subito !..
      Infatti non è possibile valutare e guidicare questi massacri dal punto di vista umano , siamo oltre , cio è in Guerra , perchè io personalmente mi riffiuto avere e vivere nel futuro e nel mondo bastardo degli buggiardi – assasini – pigoloni – nazisti e distruttori del mondo umano….
      Siamo uniti , perche da soli non c’è la facciamo , chiediamo gli aiuti ovunque perchè non ci credo che il nostro mondo si è inbastardito difinitivamente !
      Preparatevi ad essere forti e mentalmente resistenti , di fare le cose ed imparare di compiere le azioni molto brutte , saper affrontarle senza crollo mentale se vogliamo salvare ancora salvabile , non sarà facile per nessuno….non era mai stato facile per nessuno – intendo gli semplici umani, ma non lo siamo piu’..Cominciate da subito , perchè con il coperchio da pentola le guerre non si vincono..
      CHE FORZA SIA CON NOI !!!

    • Ira

      Gde mojno uvidet?

    • Viktor. don

      пусть уйдут со славянска наемники уголовники с разных стран и россии тоже и все закончится. а чены и казаки а также примкнувшие к ним местные боевики провоцируют власть на разкол страны…

  • dionigi

    Troppe chiacchiere, mentre la gente muore , solo parole non bastano.Bisogna fermare chi vuole distruggere la pace in europa, e portare odio fra fratelli.

  • Natalya

    Sai come fermarli?

  • dionigi

    L’esercito che in piazza Maidan è rimasto in disparte, adesso spara su quelli dell’est che dimostrano il loro disaccordo . L’esercito deve prendere il potere prendere il potere, mettere in galera e processare gli attuali governanti ed il governo di prima. smettere di sparare sui civili. solo così si può salvaguardare integrità ucraina e ben più cose gravi nel prossimo futuro. tranquillizzare la cittadinanza e poi indire nuove elezioni veramente democratiche. Io credo che i cittadini europei sarebbero disposti a tassarsi per fare uscire Ucraina da crisi economica ed evitare guerra, che sarebbe alquanto più disastrosa per tutti.

    • Valentina Sosina

      fino a quando sparano in Ucraina, l’Europa è felice e in attesa di indebolire il rivale! Ricco di Ucraina in UE ha bisogno di nessuno!

  • Ira

    Posmotrela…nu tvaruka brehlivaya kak i vsya ih hunta, i im Evropa za sojenie goroda i ludey premiu v 1 milliard vidaet…etu suku na ee je kose i podvesit za to kak oni ludey peresrali mejdu soboy…a tut posmotrela : jerinovskiy , u farion beshenstvo matki….hot’ posmeyalas..

  • Ira

    Izvini , za zapozdaliy otvet , bila na svyazi s moimi druz’yami v Odesse …u nas tam v dome Profsousa druz’ya pogibli….sama ponimaesh kak nam sey4as..
    V Odesse sey4as vse diri ( gostinizi , objagi i td.) “patriotami-tihushnikami” zabiti kotorih banderovzi navezli 4to bi Odessitov neugodnih prosekat’…4to to vrode zapadensogo Gestapo..
    Moya podruga s 3-go na ulizu ne vihodit , i so svoey lubimoy do4enkoy 2 mesyaza ne objaetsya po tomu je motivu 4to i u tebya…Mozgi na pro4 otshiblo..Kogda ih slishu , viju – slovno “walking dead” smotru..ot human i sleda ne ostalos.
    a za poslednie 10 dney vsya shkala zennostey na 360 gr. perevernulas…A ” klounov” posmotru obyazatelno , tolko klouni li eto , kotorie kak vurdalaki krov’u upivautsya?
    Davay , dorogaya moya, do svyazi..

  • Ira

    Ok , posmotrela…Efremov – molodez , a kak banderloga trusilo….eto ponravilos..

  • Viktor. don

    херня полная все перемешали поставили с ног на голову. тоже можна подобрать и по коллорадам и русскому фашизму…

    • Natalya

      вот,из-за таких как вы,зомбированных националистов,Украина станет американской колонией, а люди повымирают от сланцевоко газа…

      • Nina Barhatova

        совершенно Верно!

    • Natalya

      вы бы лучше русскую грамматику подтянули…

    • Nina Barhatova

      вЫ САМ НЕ ВИДИТЕ.ЭТО РЕАЛЬНАЯ ЗАПИСЬ-И НЕ ЕДИНСТВЕННАЯ В юТУБЕ.

      • Nina Barhatova

        И вы больной если считаете.что это нормально- весь Мир считает это трагедией .бедой- Даже странно- у вас идет война.с истреблением украинского народа-вы ищете оправдание -Виноваты все-кроме вАС…

  • Viktor. don

    твоя племянница умнее тебя…

  • Алексей Иваненко

    украйнцы вы ебанутый нарот

  • Pietro Marotta

    Questi coglioni c’è l’hanno con i comunistii, ma dove sono questi comunisti ?