Details

Giulietto Chiesa ospite a TgCom 24, intervistato in merito all’arresto di Aleksei Navalnij.

(3495)

  • Mylan Key

    DALL’ 11/9 FINO AD OGGI, IL QUADRO DELLA SITUAZIONE E’ SEMPLICEMENTE LEGGIBILE E A FUOCO. E’ A SENSO UNICO. BASTA VOLERLO VEDERE. IN TUTTO L’ OCCIDENTE E NEL MONDO .

    • Damrong Sae-Heng

      concordo 100%

    • Paolo

      Bravo Mylan Key, diciamolo una volta per tutte che quel dissidente è solo un traditore VENDUTO agli USA e tutto ciò che fa lo fa per il vil denaro, altro che ideali e corruzioni varie. Poi, detto da noi occidentali…da che pulpito viene la predica. I nostri media naturalmente tutti leccaculi asserviti ai voleri del loro padrone ebreo.

      • Mylan Key

        Oggi c’e’ il potere che si e’ chiuso con la trappola del sistema, e il dio danaro e potere e governo economia e finanza, ne hanno fatta una religione, a tal punto che ogni mistificazione e’ diventata verita’ .

        Il mondo e’ il loro mercato . Il mondo vita non esiste mai piu’, in questa civilta’ che si definisce tale ed evoluta. E’ una bolgia di barbarie di ogni tipo.

        Finche’ gli va’ bene. Perche’ le atomiche sono lo champagne d’ obbligo finale. Lo sanno, ma non ci credono nemmeno loro, da tanto falsi e corrotti che sono. La vera decantazione e’ : LUSSURIA GRATUITA E LIBERA.

        E poi, alla fine, straccioni rimangono, con la coca in mano, se vogliono tener le redini. Ma le perderanno pure quelle prima o poi .

        PS = In una inchiesta delle IENE tempo fa’, non c’era bagno in Parlamento Europeo, che non fosse contaminato di coca. Uno studio americano di quelli seri e fuori da ogni deviazione , ha dimostrato che le caratteristiche chimiche ricettive della cosa sono uguali a quelle del danaro e del guadagno.

      • Paolo

        Denaro e coca, un binomio inscindibile…e poi nelle mani di quelli che dicono di volerci dare un indirizzo di vita per il nostro bene. Van Rompuy, bastava guardarlo in faccia e si capiva che ogni male del mondo era rinchiuso nel cervello di quel PAZZO. Perché di pazzo vero parliamo…basterebbe metterlo nelle mani di qualche strizzacervelli decente per farci dire chi era il presidente che rappresentava l’Europa. Pensa, uno così, il nostro educatore…li scelgono bene i sionisti i loro simili per rappresentarci. Adesso dov’è finito? Per come lo vedo io, lo immagino vicino a un bimbetto indifeso e…il resto raccapricciante te lo lascio immaginare, perché uno di quelli è…lo ha scritto nella sua faccia da pazzo.

      • Mylan Key

        Su comedonchisciotte c’e’ un articolo sulla Yemen. E’ corto .

      • Paolo

        Grazie, non conoscevo il blog…l’ho letto, che dire…come nella Libia, andavano a scaricare bombe nel deserto…sulla sabbia, tanto per far guadagnare denaro alle loro fabbriche d’armi. Nello Yemen fanno l’uno e l’altro. Una sola cosa è certa; l’Italia non c’è ma è come se ci fosse, solo per il fatto di essere alleata di quei criminali, e quei morti li abbiamo anche noi civili nella coscienza poiché ci facciamo comandare da vili imposti senza il nostro voto e svenduti allo straniero. A questo punto non siamo meglio di loro.

      • Mylan Key

        Se non bastassero le cotte e le crude che hanno fatto e che continuano a fare, agli italiani non importa nemmeno la guerra , sapendo che pagano questi, si fanno mangiare pure soldi e vita, e pagano pure la Nato e guerre Occidentali. E ancora fabbrichiamo mine bombe e mezzi, e nello Yemen il PIRLA ne ha mandate due navi partite dalla Sardegna. Algiorno il badget militare italiano e’ di 100 milioni. E ne dovremmo sborsare altre decine di miliardi per sostenere la Nuova nato verso la Russia Cina Iran Corea.

  • Mylan Key

    LA BCE in 4 anni ha dato migliaia di miliardi alle banche e oggi dopo Roma ne elargisce ancora. La frode continua. GUARDATEVI UNA SOLA VOLTA
    ” Chi controlla realmente come funziona il mondo – DA VEDERE ”
    FINO A CHE UNA MONETA NON E’ SOVRANA DELLA COSTITUZIONE
    NON C’E’ VIA D’ USCITA.

    • Damrong Sae-Heng

      concordo 100% :)

  • Luca

    Bellissima l’immagine dove il dissidente mostra un cartello con scritto Putin: 666, ha proprio ragione Putin è un demonio.

  • Luca

    La Russia è così pericolosa che pure la madonna a Fatima ci ha messo in guardia chiedendo la sua consacrazione affinché non spargesse i suoi errori nel mondo, consacrazione, ahimè, mai realmente fatta. Se è vero ciò che dicono le profezie la Russia farà una grande sorpresa al mondo. Dopo questa sorprese gli ottusi capiranno perché gli Usa l’hanno tenuta a freno per 70 anni.

    • Cherepanova Svetlana

      Luca lascia stare la religione che di guai ne ha gia’ fatti abbastanza fra cristiani, mussulmani, ecc.siamo nel pantano, Quando poi nei discorsi dei cosi detti amerikani dicono [IN NOME DI DIO] ne vediamo le consegueze

  • Cherepanova Svetlana

    mi dispiace non posso partecipare alla discussione perche’ io mi trovo a SARATOV e non riesco a vedere il filmato antonio cadoria

    • Alan Ford

      Salutami Saratov :)

  • Luca

    Dio chiama la Russia al Ravvedimento:

    Terremoto in Russia. Una scossa di magnitudo 6.6 si è verificata nella penisola della Kamchatka alle 6.09 ora italiana. È scattata l’allerta tsunami.

    Il sisma si è verificato nel mare di Bering,
    al largo della costa orientale della Kamchatka. Gli abitanti dei
    villaggi di Klyuchi e Kozyrevsk hanno avvertito la scossa. Il Sakhalin
    Tsunami Center ha fatto scattare subito l’allerta, visto il terremoto
    avrebbe potuto scatenare onde alte fino a 1,5 metri.

    Le onde avrebbero potuto raggiungere l’isola del Nord-Kurilsk entro due ore.

    “Abbiamo dichiarato una minaccia tsunami sulla base dei dati sismici”, ha detto portavoce dello Petropavlovsk Tsunami Center. Tuttavia, il Ministero delle emergenze russo ha rassicurato la popolazione.

    Non sono a rischio le coste di Sakhalin
    ma gli esperti del Centro stanno monitorando la situazione. Nessun
    rischio per le isole Samoa. Il sisma è stato registrato anche dall’US Geological Survey,
    che inizialmente ha parlato di magnitudo 7 ma successivamente lo ha
    abbassato a 6,6. Al momento non vi sarebbero vittime o feriti ma la
    situazione rimane in continuo aggiornamento.

    Nei giorni scorsi si è verificata anche una violenta eruzione del vulcano Kambalny
    che dopo 250 anni di inattività si è risvegliato. L’eruzione è stata
    visibile anche dai satelliti e la cenere ha raggiunto un’altitudine di
    oltre 7.000 metri sul livello del mare.