Details

24 ottobre 2017. Intervento di Alfiero Grandi alla manifestazione davanti al Senato convocata dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale contro la nuova legge elettorale.

(683)


Ti è piaciuto? Offrici un caffè!


Offri un caffè
  • Pierluigi Scabini

    Se fossimo un paese con lo spirito della libertà e l’amore per la libertà di noi stessi e dei nostri figli e del futuro, ci sarebbero un milione o due millioni di persone per le strade a roma che con la forza entrerebbero in parlamento per riprendersi la democrazia rubata e per ripristinare uno stato di legalità e di rispetto della costituzione; per ripristinare la presenza di un parlamento eletto dal popolo che con onesta sia a servizio del popolo sovrano, per la libertà del popolo sovrano e per la prosperità presente e futura del popolo sovrano. Non sto parlando di essere violenti, ma bisogna proteggersi dalla violenza gentile o aggressiva delle tirannie anche quando sono vestite in giacca e cravatta e fanno belle parole e in sostanza servono potere elitari. E noi come italia non generiamo una giusta rivoluzione non violenta e che usa la violenza solo se ci fanno violenza e per proteggerci dalla violenza e non lo facciamo per amore del quieto vivere e del vivere la solita vita. Questo rischia di portare a societa future apatiche che vivono di consumi emozionali, incapaci di senso critico e di autodeterminare il proprio destino che sono il desiderio dei tiranni che ballano sul dolore e l’inconsapevolezza del mondo.
    Libertà, intelligenza e creatività, volonta a creare societa in cui ognuno crei e autodetermini il proprio destino, etc., non verranno fermate; esse si trasformeranno in modi imprevedibili alle intelligenze tiranniche e rigenereranno la vita libera sulla Terra. E la natura è con queste intelligenze; l’universo è con queste intelligenze. Chi è potere genera il dolore in cui si separa dal tutto e l’imprevedibile lo coglierà di sorpresa…………. Desiderare il potere sul mondo è un piccolo desiderio di fronte al desiderio di essere creatore del mondo con amore incondizionato verso il mondo……………

    • Mylan Key

      Belle parole ma questo mondo e’ gia’ appestato e non lo cambi fino a che prima non finisca . Siamo stati persino concepiti cosi’ . Il buono e’ una parte riflessa del male concreto . E il male , ironia della sorte , rimane il mezzo e il modo definitivo, sempre , con tanto lustro . Si e’ preso persino la luce del bene . Brilla di suo. E’ sua la corrente . Ma e’ solo questione di tempo, poi capiremo tutto il resto .

      • Pierluigi Scabini

        Per me non è più solo parole, ma un sentimento di infinita libertà che ho provato tanto nel mio corpo-mente.
        E la strada per arrivare li è iniziata da quando sono nato, probabilmente da prima.
        Se provi a osservare il vuoto tra il cielo stellato forse intuirai, dopo un po che l’osservazione diviene profonda e silenziosa, senza pensieri, che non esiste bene e male, ma solo l’E', l’esistenza dell’E', che nella sua totalità è infinito Amore per tutto e tutti…………………..
        Il vero cambiamento passa sempre attraverso una “morte e una rinascita”. E quindi anche l’intero cambiamento del mondo, sistema Terra Uomo, passa attraverso una “morte e una rinascita”……………
        In molti, o quasi tutti, abbiamo un idea di come le cose andranno; penso che in molti, o quasi tutti, avremo molte sorprese………………..

      • Mylan Key

        Se e’ personale, nulla da dire . Sei un fortunato .

      • Pierluigi Scabini

        Una “fortuna” che è in noi e tutta intorno a noi, al di là dei nostri occhi umani, che “aspetta” di essere colta da noi, da sempre.

      • Mylan Key

        … e’ vero . Ma c’e’ sempre una fonte che disegna l’ invisibile per starcisi, ed e’ lo scritto . Mi viene da dirti di leggerti la lettera di Paolo agli Ebrei .

        ( non e’ nessuna presunzione ) . Sarebbe il primo mandato da DIO alle genti e sui suoi scritti, c’e’ pure tutto . E rimane . E’ nel libro , a finale Apocalisse .

  • Mylan Key

    Ho sentito un giurista in merito all’ Autonomia, contemplata dalla Costituzione a riguardo dell’ amministrare . ( anche se la Costituzione poi emana tanto altro , ed hanno fatto emanare altro ancora ) . Sembra non ci sia nessun problema .
    Persino la Corte IN costituzionale ha approvato. fatto sta’ che, le competenze sono mischiate , e ci sono mucchi di soldi da farli andare sui binari giusti, a togliere e prendere, e con vincoli che stacciano tutta la finanziaria e le istituzioni , mescolando e rimescolando tutto e pure conti ad entrare ed uscire.
    ALLA FINE IL RISULTATO E’ che la tireranno per le lunghe , baratteranno l’ impossibile, faranno cadere ogni azione per imcompatibilita’ di accordi e sistema , e tutto andra’ cadendo . I REFERENDARI affermano che sara’ un danno per i partiti, perche’ saranno i cittadini a non votali piu’, questi che governano .
    PECCATO CHE CON LA LEGGE ELETTORALE , PURE LA LEGA E LE DESTRE SE VORRANNO GOVERNARE A COME SEMPRE SOTTO UE E BCE , DOVRANNO RISALIRE SULLA VECCHIA AUTO , E RICOMINCIARE COME PRIMA .
    E accontentarsi, perche’ voler attuare AUTONOMIA O INDIPENDENZA COME ULTIMO ATTO, cade un paese , A FAR SUL SERIO .
    Oggi tiene il banco il maiale Poletti e la consorte Fornero per le pensioni a togliere e aumentare gli anni per andare in pensione : hanno presola statistica che gli italiani vivono 5 mesi piu’ degli europei e allora aumentano di 5 mesi l’ entrata in pensione . Cose da matti . Parassiti . E il rientro della troika Serraciani per i referendum serve a nulla .

    LA LEGGE ELETTORALE E’ L’ ULTIMA CHIAMATA, ED E’ GIUSTA .
    O GOVERNA IL MOVIMENTO AL 100% O SIETE FINITI , SOTTO GERMANIA USA UE BCE E NATO .