Giulietto Chiesa: La situazione si aggrava, l’Europa resta muta

Giulietto Chiesa, intervistato su Radio Cusano, esamina l’amara condizione di un’Unione Europa capace di esprimere fermezza solo su dogmi economici fallaci e improduttivi ma spaventosamente muta di fronte a crisi cruciali come quella attuale tra Russia e Ucraina. Per evitare la catastrofe – sostiene Giulietto Chiesa – l’unica soluzione è l’avvio di un autentico processo costituente europeo.

(3150)

Condividi