Details

Giulio, 75enne, si sveglia con rinnovato entusiasmo: è sabato, giorno della partita a carte con Osvaldo! È sotto di 3 punti. Alle 14:45 è seduto al tavolo del bar. Sono le 15:05, Osvaldo non c’è. Ha vinto! Chi non si presenta entro le 15:00 perde il punto. Si asciuga una lacrima sulla guancia. L’amico non verrà più: è morto due giorni prima. Giulio non può accettarlo, una profonda tristezza lo pervade… ma deve tenere duro. Vincerà lui quella partita.

https://www.youtube.com/watch?v=m47LHt3gMyw&feature=youtu.be

(523)


Ti è piaciuto? Offrici un caffè!


Offri un caffè
  • Mylan Key

    La vita e’ fatta di tutto . Chi piu’ e chi meno. Alla fine tutto e’ pari .
    Se c’e’ un oltre e’ una vittoria per tutti . Bisognerebbe essere vincitori pure li .
    Se cosi’ si pensa qui, il vincere o perdere ha altre valenze , per il poi .